fbpx
Serramenti scorrevoli

I serramenti scorrevoli sono un tipo di configurazione molto comune in edilizia e nell’arredamento. Ciò perché un infisso scorrevole offre molteplici vantaggi e si adatta ad ogni stile d’arredo.

In particolare, i serramenti scorrevoli sono ideali per gli stili moderni, dove si ricerca abbondanza di luce. Infatti, i profili in alluminio sono ideali per ridurre al minimo l’ingombro e garantire l’ingresso della illuminazione naturale.

Ecco perché gli infissi in alluminio scorrevoli sono perfetti per migliorare le prestazioni energetiche e ottimizzare gli spazi della tua casa.

Serramenti scorrevoli: come sono fatti

Infissi in alluminio scorrevoli
ARMONIA-S ALsistem – infissi in alluminio scorrevoli

I serramenti scorrevoli sono più sottili rispetto a quelli a battente. Infatti, il telaio in alluminio sorregge il vetro aumentando l’ampiezza del vano finestra. In questo modo entra più luce.

Un’altra caratteristica è la sua apertura a scorrimento, che può essere orizzontale oppure verticale.

Infatti, un finestrone scorrevole può aprirsi in senso verticale. Ed ecco che abbiamo un infisso a ghigliottina o saliscendi. Invece, se il serramento scorrevole si muove orizzontalmente, un’anta si sovrappone all’altra. Il meccanismo è semplice. Te lo spieghiamo fra poco.

Come funziona un infisso scorrevole?

I serramenti scorrevoli orizzontali si muovono grazie a dei binari posti in alto e in basso. I binari possono sorreggere l’infisso oppure guidarlo nel movimento. In genere, i binari inferiori agganciano e sorreggono il serramento. Invece, quelli superiori guidano lo scorrimento dell’anta.

Non ha molto senso invertire i binari, ovvero le guide in basso e l’aggancio in alto. Infatti, la presenza di polvere o altro materiale potrebbe inceppare le guide inferiori e, quindi, l’infisso scorrevole.

In questo modo, lasciando che l’infisso sia appeso e non appoggiato, si garantisce una maggiore stabilità del serramento. Inoltre, l’infisso scorrevole dura più a lungo perché non è sottoposto a sollecitazioni flessionali dovute al proprio peso.

Quali sono gli svantaggi dei serramenti scorrevoli?

Uno svantaggio dei serramenti scorrevoli sta nell’ingombro dell’anta fissa. Infatti, come abbiamo visto, un’anta scorre sull’altra e questo limita la quantità di superficie che possiamo aprire. Comunque, la soluzione è risolvibile posizionando il telaio all’interno di una parete dove scorrerà l’anta.

Altra criticità è quella relativa alla manutenzione. Infatti, questo tipo di finestra è più delicata rispetto agli infissi a battente. Ciò comporta maggiore attenzione e più frequenti attività di manutenzione.

Ad ogni modo, gli infissi scorrevoli sono molto amati dagli esperti di interior design. Ora vi spieghiamo il perché.

Infissi in alluminio scorrevoli: estetica e funzionalità

Finestra scorrevole alluminio
ARMONIA-S ALsistem – finestra scorrevole alluminio

Immagina una finestra scorrevole alluminio con tutte le caratteristiche fino ad ora descritte. Leggerezza dei materiali, ampie vetrate, illuminazione naturale. Più luce significa più spazio, ma anche meno riscaldamento. Profili sottili sono sinonimo di minor ingombro. Ma non c’è soltanto l’aspetto funzionale da tenere in considerazione. Infatti, gli infissi in alluminio scorrevole sono perfetti per creare il tuo stile moderno.

I profili in alluminio sono versatili perché facili di lavorare e da trattare. Molteplici verniciature possono trasformare il tuo arredo dal classico al moderno, dall’Industrial allo Shabby.

Tutti gli stili sono possibili grazie ai profili in alluminio.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*