fbpx
Tende avvolgibli e design

Le tende avvolgibili sono un elemento essenziale per l’arredamento e l’estetica della tua casa. Infatti, non basta avere uno stile caratteristico che si manifesta in serramenti performanti o in mobili particolari. La bellezza sta proprio nei dettagli e tra questi troviamo sicuramente le tende avvolgibili per interni.

Perché le tende avvolgibili sono così importanti per la nostra casa ve lo spieghiamo a breve. Seguiteci.

Quanti tipi di tende conosci?

La tenda avvolgibile, ma in generale tutte le tende, è essenziale per l’arredamento di una casa. Spesso, infatti, capita di trovare appartamenti con un arredo studiato, pavimenti eccezionali, mobili impeccabili. Eppure, ci manca quel tocco che rende tutto più accogliente e caldo.

Mancano le tende!

Quando in una stanza ci sono anche le tende, tutto diventa più avvolgente. Non trascurate mai questo aspetto!

Detto questo, esistono diverse tipologie di sistemi oscuranti. Possiamo dividerle in due macro categorie: le tende tecniche e le tende d’arredo. In questo articolo ci occuperemo delle tende tecniche e, più in particolare, delle tende avvolgibili per interni.

Tende avvolgibili: stile moderno e funzionale

Tende avvolgibili per interni
Tende avvolgili per interni che si abbinano ai colori della casa.

Le tende avvolgibili sono una soluzione funzionale per uno stile moderno. Si tratta di complementi d’arredo costituiti da teli piatti e materiali che non siano per forza tessili. Spesso, infatti, la schermatura è costituita da teli plastici, che creano un effetto più moderno e minimal.

Inoltre, sono molto più facili da pulire rispetto ai tradizionali tendaggi. Pensate, ad esempio, a quegli ampi drappeggi classici che si ricoprono di polvere e rendono l’ambiente pesante e antiquato.

Le tende tecniche di cui parlavamo in precedenza possono essere di diverso tipo. Abbiamo quelle a pannello, quelle a pacchetto, le tende veneziane e le tende a rullo. Queste ultime sono molto comuni, perché richiedono poca manutenzione e si adattano a piccole e grandi finestre. E poi occupano poco spazio e possono essere anche motorizzate.

Le tende a rullo si avvolgono attorno ad un tubo di supporto, in modo manuale oppure elettrico. Pertanto, il movimento verticale può essere azionato attraverso la semplice catenella oppure tramite un motore interno al rullo.

Il telo ha la funzione di filtrare il sole, ma può essere anche utilizzato per celare gli interni da vicini o passanti. Infatti, due sono le funzioni a cui le tende assolvono: quelle di privacy e quelle di oscuramento.

In commercio esistono tende con molteplici tipologie di tessuto. Ovvero, tessuti semitrasparenti, trasparenti, semioscuranti, oscuranti e blackout.

Tende oscuranti per interni e detrazioni fiscali

Tende a rullo di design
Tende a rullo moderne con cordino.

Abbiamo detto che le tende avvolgibili sono complementi d’arredo importanti per completare lo stile della casa.

Inoltre, assolvono ad un’altra funzione che ci permette di risparmiare in termini di consumi energetici della nostra casa.

Le tende avvolgibili sono in grado di schermare le chiusure trasparenti da cui ha accesso la luce. Il problema di certo non sorge d’inverno, ma è lungimirante pensare alle tende a rullo per l’estate.

Infatti, questi tipi di tende oscuranti per interni riescono a schermare anche i raggi solari più intensi.

Durante la stagione calda, gli oscuranti proteggono gli interni dall’irraggiamento solare.

La trasmissione di calore per irraggiamento causa surriscaldamento degli interni. Ciò si traduce in maggiori consumi per refrigerare le stanze, con conseguenze disastrose per l’ambiente.

Per questo motivo, l’acquisto e l’installazione di tende avvolgibili in grado di migliorare le prestazioni energetiche di un edificio sono oggetto di detrazioni fiscali. Stiamo parlando degli sconti previsti dalla Legge di Bilancio 2020 in cui è presente il Bonus Tende al 50% delle spese sostenute.

Anche per le tende avvolgibili, quindi, possiamo detrarre le spese di acquisto e di installazione delle stesse. Ma solo se rispettano i requisiti indicati nell’Allegato M del dlgs 311/06.

Insomma, la parola d’ordine è risparmio. Ma non dimenticate il gusto delle cose.