fbpx
tecnico compila garanzia serramenti

La garanzia serramenti è un aspetto da tenere subito in considerazione, poiché tutela i nostri acquisti a distanza di tempo. Infatti, può capitare di comperare un infisso che non è stato installato bene oppure che presenta delle criticità strutturali.

Ebbene, prima di incorrere in problemi non facilmente risolvibili bisogna prestare attenzione alla garanzia serramenti.

Quanto tempo dura una garanzia per lo scorrevole panoramico dei tuoi sogni?

Cosa succede se l’infisso non è stato posato a regola d’arte?

In questo articolo scioglieremo tutti i dubbi sulle garanzie serramenti. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Garanzia serramenti : cos’è

Nell’ambito di infissi e serramenti non c’è una reale normativa che stabilisca i diritti che il consumatore ha verso il rivenditore. Tuttavia, la legge italiana tutela i consumatori con il Codice del consumo, il DL 6 settembre 2005 n. 206.

Grazie al Codice del Consumo se acquistiamo un prodotto che presenta dei difetti fin dall’origine, abbiamo la possibilità di sporgere un reclamo in capo a chi ci vende o ci installa l’infisso.

Il Codice stabilisce che il prodotto debba essere conforme al contratto di vendita. Pertanto, in caso contrario, qualunque difetto che la finestra o la porta presenta è una responsabilità del venditore. Tuttavia, ci sono dei limiti, come è ovvio, che delineano le diverse garanzie.

Il primo limite è la durata: quanto dura la garanzia serramenti?

Quanto dura la garanzia dei serramenti?

Secondo il Codice del Consumo esistono due tipi di garanzie: quella legale, che è obbligatoria e quella commerciale. Tra i punti delineati dal decreto vi è anche l’installazione e, quindi, la posa in opera dei serramenti.

La norma che si occupa di stabilire competenze e limiti per la posa in opera è la UNI 10818:2015. Si tratta di una vera e propria guida all’esecuzione, in cui si delineano competenze e responsabilità dei vari ruoli.

Ma torniamo alla garanzia serramenti.

Secondo il Codice, la garanzia legale su un prodotto ha una durata di due anni dalla consegna del bene. Si tratta di una garanzia obbligatoria, a cui il venditore è chiamato a rispondere.

In altre parole, se ti accorgi che l’infisso installato da poco presenta dei difetti, puoi far valere i tuoi diritti direttamente a chi ti ha venduto il prodotto entro due anni dal suo acquisto. Ma che succede se il problema sorge per un difetto nell’installazione?

Garanzia serramenti per legge: conformità e difetti

Abbiamo detto che ci sono due tipi di garanzie, quella legale, obbligatoria e inderogabile, e quella commerciale (o convenzionale).

La garanzia legale dura due anni dall’acquisto dell’infisso e serve per tutelare il consumatore da difetti di conformità oppure caratteristiche del prodotto diverse da quelle promesse. I difetti di conformità sono semplicemente dei problemi che sorgono fin da subito.

Ecco perché un oggetto, per essere conforme, deve essere idoneo all’uso, conforme alla descrizione e possedere le qualità descritte o mostrate. Inoltre, la garanzia copre i difetti che derivano dalla posa in opera, se l’installazione è compresa nel contratto di vendita.

Ad ogni modo, la garanzia serramenti per legge ha una durata di 24 mesi e copre difetti di conformità e difetti derivanti dall’installazione. Però, bisogna denunciare tempestivamente la presenza di difetti sull’oggetto o, comunque, entro due mesi.

Cos’è la garanzia serramenti commerciale?

Spesso capita di leggere pubblicità in cui è riportata la dicitura “Garanzia di 10 anni”, “Serramenti garantiti per 20 anni”.

Se la garanzia legale è di due anni, quelle di diversa durata sono commerciali. In altre parole, si tratta di tutele offerte dal rivenditore in modo gratuito oppure a pagamento. Questo tipo di tutela, però, non deve escludere la garanzia legale, poiché essa è appunto obbligatoria e inderogabile.

Al contrario di quella legale, le garanzie commerciali sono facoltative. Però, una volta offerta è vincolante per chi la propone. E cioè, se il venditore offre determinate garanzie e per un certo arco temporale è tenuto a rispettare quanto indicato nel certificato di garanzia.

Conclusioni

La garanzia dei serramenti è un fattore importante per i consumatori, non soltanto nelle fasi che seguono l’acquisto, ma anche in quelle che precedono.

Ecco perché la garanzia diventa un elemento che può spingere le persone a rivolgersi a quel rivenditore piuttosto che quell’altro. Infatti, l’acquirente è portato a scegliere quei brand che offrono i servizi annessi al pre e al post-vendita.

Trasparenza e chiarezza nell’illustrare tipologia e durata di garanzia serramenti offerta sono fondamentali per creare nuovi ponti tra serramentisti e clienti.

 

Vuoi conoscere altri dettagli sulle garanzie? Contattaci per una consulenza gratuita.