fbpx
balconi con infissi in alluminio in una casa al mare

Nella scelta degli infissi casa al mare può essere utile fare una serie di considerazioni, circa i materiali e la salsedine. Infatti, non tutti i serramenti sono adatti a certi ambienti e a specifiche condizioni atmosferiche.

È il caso degli infissi casa al mare che hanno bisogno di caratteristiche idonee a combattere la corrosività della salsedine. E non solo, perché se si tratta di un appartamento o una villetta che vivi soltanto durante i mesi estivi ci possono essere altre complicazioni.

Poiché alloggi in questi ambienti soltanto d’estate o comunque in un periodo breve dell’anno non hai tempo per fare manutenzione. Di conseguenza, gli infissi casa al mare si rovinano più facilmente e necessitano di interventi più importanti.

Allora, quali dobbiamo scegliere per non cambiarli ogni volta?

Infissi per la casa al mare: quali scegliere?

Gli infissi fronte mare sono un bel problema perché ricevono dall’ambiente tutta la salsedine. Il sale presente nell’aria è molto aggressivo ai danni degli elementi architettonici e non solo. In particolare, intacca i materiali porosi corrodendoli e danneggiandoli.

Negli anni passati uno dei materiali più utilizzati per gli infissi è stato senza dubbio il legno. Perché la bellezza e il calore del legno è senza eguali e perché anche l’effetto decapato conferisce un alone romantico all’intero edificio.

Il problema di questo materiale, però, è che non ha un’ottimale resistenza agli agenti atmosferici. Meno che mai alla salsedine. Ecco perché in genere si utilizza una particolare vernice per arginare il problema. Ma alla lunga toccherà fare manutenzione. Siamo pronti a smontare gli infissi casa al mare per sistemare l’irreparabile?

Infissi al mare: meglio alluminio o pvc?

Arriviamo ai materiali più idonei per resistere alla salsedine. Si tratta del PVC e dell’alluminio, che negli ultimi anni hanno raggiunto ottimi risultati. Nell’ambito dei serramenti, infatti, sono molte le innovazioni tecnologiche volte a migliorare le performance dei materiali impiegati.

Il PVC di ottima qualità sta perdendo quella naturale attitudine a deformarsi. Mentre l’alluminio continua a primeggiare tra i materiali migliori e in qualsiasi condizione atmosferica. Anche l’azione corrosiva e usurante della salsedine.

L’alluminio resiste alla corrosione della salsedine?

L’alluminio resiste alla salsedine ed è per questo che viene ampiamente utilizzato per gli infissi casa al mare.

In edilizia l’alluminio è la prima scelta quando si ha la necessità di costruire serramenti che durano nel tempo e richiedono pochissima o nessuna manutenzione.

Anche le finiture superficiali aiutano a mantenere elevata la resistenza dell’alluminio. Stiamo parlando dell’anodizzazione, ma anche della verniciatura, che rendono gli infissi resistenti alla salsedine e agli altri agenti atmosferici.

L’alluminio è un materiale perfetto per edifici costieri e immersi in contesto marino. La durata di questi serramenti è nettamente superiore rispetto agli altri.

Vuoi saperne di più? Chiedici un preventivo gratuito e senza impegno.