fbpx
Progettazione facciate continue

Quando si parla di progettazione di facciate continue in alluminio non si può fare a meno di pensare a Le Corbusier. Il padre francese del Movimento Moderno, infatti, ha rivoluzionato il modo di pensare l’architettura. Gli edifici non sono semplici costruzioni dove le persone vivono. Essi diventano parte del contesto in cui si trovano e ne enfatizzano l’estetica.

Ecco il modo in cui la progettazione facciate continue nasce e si sviluppa. L’involucro di un edificio non è soltanto un semplice componente dell’opera architettonica. Le mura esterne diventano strutture in vetro, vetrate continue in grado di inglobare e riflettere il mondo esterno.

Eppure, ci sono diversi tipi di pareti vetrate esterne. Dalla facciata continua classica alle facciate con vetri strutturali e così via. E tu quante ne conosci?

Tipologie di facciate continue

Il termine “facciata continua” è la traduzione dall’inglese di curtain wall, una sorta di tenda di vetro sospesa nell’aria. In realtà è un vero e proprio involucro leggero continuo che fa da parete esterna di un edificio. Ce ne sono di diversi tipi e cioè:

  • a montanti e traversi;
  • a cellule o a moduli;
  • strutturali;
  • a fissaggio puntuale o facciate planar;
  • a doppia pelle.

Facciata a montanti e traversi

Le facciate di questo tipo sono molto comuni tra le pareti vetrate esterne. Si tratta di struttura in vetro costituite da montanti verticali e traversi orizzontali. I montanti sono ancorati alla struttura portante dell’edificio. Invece, ai montanti sono agganciati i traversi orizzontali.

Pannelli fissi ed elementi finestrati concludono il curtain wall, che rappresenta un vero e proprio scheletro esterno, ma agganciato all’edificio. Si tratta di un vero e proprio reticolo strutturale già assemblato in cantiere. In genere gli elementi verticali e orizzontali, che abbiamo definito montanti e traversi, sono costituiti da profili in alluminio estrusi.

Facciata a cellule

Il secondo tipo di curtain wall è quello realizzato con cellule (o moduli) assemblate. Visivamente le strutture in vetro fatte di cellule sono molto simili a quelle a montanti e traversi. Tuttavia, la differenza sostanziale risiede nella configurazione della facciata a cellule. Quest’ultima, infatti, è costituita da elementi a cellula montati direttamente in officina.

Una volta realizzate le cellule con profili estrusi in alluminio si procede con l’ancoraggio della struttura. Poi, portati in cantiere, i moduli vengono completati con pannelli opachi e trasparenti.

Facciate strutturali

Questo tipo di facciata continua è molto particolare ed esteticamente performante. Il vetro strutturale copre totalmente l’ordito metallico sottostante.

Anche in questo caso abbiamo un reticolo in alluminio fatto di montanti e traversi. Tuttavia, gli elementi vetrati sono incollati con silicone strutturale al telaio. In questo caso, la superficie non presenta alcuna interruzione.

Sistemi ad aggancio puntuali

Nella progettazione facciate continue una soluzione architettonica molto interessante è quella che utilizza le facciate puntuali. Ciò perché non abbiamo più il sistema di montanti e traversi, ma una serie di dispositivi di fissaggio.

Questo tipo di facciata continua rende la superficie esterna dell’edificio estremamente leggera e trasparente. La resa estetica è garantita dalla presenza di meccanismi di giunzione che fissano ogni vetro alla struttura portante.

Facciata a doppia pelle

Tra le strutture in vetro più performanti dal punto di vista termico c’è sicuramente la facciata a doppia pelle. Si tratta di un involucro che ha due pareti vetrate parallele distanziate, in modo tale da creare un’intercapedine tra le due. Così, si interrompe il ponte termico tra la parete vetrata esterna e quella interna.

Un ulteriore accorgimento per migliorare le prestazioni termiche della facciata multistrato è quello di inserire dei pannelli solari nell’intercapedine. Tutti questi aspetti rendono la progettazione facciata continua a doppia pelle uno dei migliori sistemi per isolamento acustico e termico.

Cosa sapere sulla progettazione facciate continue

Nel novero delle facciate continue non possiamo non citare quelle ventilate e quelle dotate di sistemi oscuranti. Questi tipi di curtain wall offrono meccanismi di oscuramento oppure di ventilazione dell’edificio. Ciò è molto utile per migliorarne le prestazioni energetiche e la vivibilità degli interni.

ALsistem Calabria offre tre soluzioni per la realizzazione di una facciata continua:

  • Sirio 50 SG
  • Sirio 50 N
  • Sirio 50

Tutti e tre sono sistemi in alluminio del tipo a montanti e traversi costituiti da vetro strutturale. Ognuno ha caratteristiche differenti pensate appositamente per le necessità del progettista.

Scopri di più sui sistemi per facciate continue ALsistem Calabria

Per saperne di più scrivi a info@sidertre.com