Per casa ecosostenibile si intende un immobile realizzato con materiali a basso impatto ambientale, atti ad abbattere, più possibile, il dispendio energetico, secondo il principio di ecosostenibilità, parola di origine greca che etimologicamente significa: mantenere le giuste regole della casa.

In questo articolo vedremo l’importanza di creare un ambiente isolato termicamente per avere una casa sostenibile, a partire dalla scelta degli infissi.

Efficienza energetica della casa sostenibile

Per efficientamento energetico si intende la possibilità di isolare l’ambiente interno della casa rispetto all’esterno, non incidendo quindi sugli sprechi delle risorse e, contestualmente, contenendo le spese di gestione. L’intervento più importante in termini di isolamento dell’edificio è il rifacimento dell’involucro: la creazione del “cappotto”.

La dispersione termica è infatti uno dei fattori di maggiore spreco energetico, il “cappotto”, cioè la rivestitura isolante della casa, permette di ovviare a questo spreco. Nel caso in cui non sia impossibile creare il “cappotto”, è possibile optare per la soluzione di un intonaco termoisolante o, ancora, nel caso di appartamento in condominio, è possibile l’installazione di pannelli termoisolanti studiati apposta per coibentare i differenti locali.

L’importanza degli infissi

Per effettuare un buon isolamento energetico è fondamentale, oltre alla protezione delle pareti, anche installare degli infissi isolanti ed ecosostenibili in modo da non vanificare tutto il lavoro fatto dalla copertura a parete. Il montaggio deve essere eseguito da un fabbro con esperienza o un tecnico specializzato, in modo da garantirne l’efficacia funzionale.

La scelta dei materiali

La relazione con l’ambiente, nella prospettiva di un maggiore rispetto, presuppone una grande attenzione nella scelta dei materiali per l’arredamento.

L‘alluminio è un materiale estremamente sostenibile poiché può essere riciclato al 100% e inoltre gli infissi in alluminio a taglio termico isolano perfettamente gli interni.

Anche il legno si presta perché è un materiale naturale per eccellenza, riciclabile, ottimo isolante termico ed acustico, che permette di riscaldare gli ambienti ma anche i cuori, poiché nella sua straordinaria duttilità è il luogo della nobile espressione umana dell’artigianato. Ovviamente è necessario apprendere a distinguere la provenienza del legno utilizzato, per avere la certezza si può fare attenzione alla presenza del marchio FSC (Forest Leadership Council).

Altri materiali in linea con la sostenibilità ambientali sono: il bambù, il midollino, il cartone ed il vetro, oggi utilizzati in maniera straordinaria per creare oggetti e mobili di grande design.

L’ecosostenibilità è un concetto che va oltre il benessere poiché si proietta nella dimensione del domani. Scelte di vita ecosostenibili rappresentano, infatti, un’affermazione di lungimiranza e l’espressione del rispetto nei confronti delle generazioni che verranno. Siamo immersi in un ambiente dal quale dipendiamo per la nostra sopravvivenza, maturare scelte ecosostenibili significa riconoscere questa relazione vitale.

Scopri in che modo Alsistem Calabria può supportarti nella realizzazione della tua casa sostenibile.

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.