Sistemi oscuranti e schermature solari

Le schermature solari sono sistemi oscuranti progettati per regolare il comfort termico e illumino-tecnico degli interni.

Scuri, scuretti, persiane, veneziane avvolgibili e frangisole sono esempi di sistemi oscuranti, ideali per filtrare la luce del sole ma anche per garantire maggiore privacy in casa e negli spazi outdoor.

Tutte le tipologie di sistemi oscuranti e schermature solari

Così come gli infissi, i sistemi oscuranti possono essere di vario tipo in base al materiale, al modello e all’installazione e si dividono in due categorie: operabili oppure non operabili. Il primo caso è quello delle persiane avvolgibili oppure con apertura a libro. Ce ne sono per esterni e per interni. Tutte sono pensate per assolvere a esigenze ottiche, luminose, termiche e acustiche. Vogliamo iniziare?

Avvolgibili o tapparelle

Uno dei sistemi oscuranti più utilizzati è quello che prevede l’avvolgimento della tenda attorno ad un rullo. Oltre alle classiche tende avvolgibili per interni, esistono anche gli avvolgibili o tapparelle, che assolvono alla funzione di schermatura solare operabile.

Gli avvolgibili possono essere azionati manualmente, mediante un sistema ad argano azionato da una corda. L’altra tipologia di apertura è quella motorizzata, laddove un motore viene inserito nel rullo ottagonale. Il motore può essere azionato anche a distanza grazie ad apparecchi radio. Questo sistema oscurante è di tipo orizzontale e viene utilizzato in tutta Italia, sebbene d’estate la schermatura solare risulta difficoltosa. Infatti, l’avvolgibile orizzontale non riesce a schermare il riflesso del sole sul pavimento. In questo modo, le temperature del vano aumentano. Ad ogni modo, questi sistemi risultano comunque vantaggiosi, grazie alla loro versatilità.

Avvolgibili in alluminio microforato

Un sistema oscurante molto vantaggioso è quello avvolgibile in alluminio coibentato e microforato. Si tratta di un sistema oscurante caratterizzato da toghe in alluminio a taglio termico con profilo micoroforato. La presenza dei fori garantisce un ottimo ricambio e un buon filtraggio dell’aria.

Le tapparelle microforate assolvono a molteplici necessità. Prima di tutto, fungono da ostacolo all’irradiazione solare, garantendo un ottimo comfort termico. Questo è assicurato, poi, anche dall’utilizzo di materiali coibentati in grado di interrompere il ponte termico.

Tapparella blindata in alluminio

Un’altra tipologia di avvolgibile, spesso integrato con sistemi oscuranti microforati e coibentati è la tapparella blindata in alluminio. Si tratta di una schermatura solare che assolve anche alla funzione di proteggere il vano interno dai tentativi di scasso.

Le tapparelle antieffrazione vengono montate all’esterno del vano. È possibile installare particolari ganci sulla stecca intermedia oppure sulla battuta. Questo sistema è ottimo per dissuadere i ladri dall’entrare in appartamenti posti ai primi piani. In questo modo, si ottiene una protezione reale contro i tentativi di scasso.

Tapparella orientabile in alluminio estruso

L’avvolgibile a stecche orientabili permette di regolare la ventilazione e l’illuminazione del vano. Si tratta di sistemi oscuranti con lamelle orientabili in base alla stagione e all’ora del giorno. Infatti, la problematica dei sistemi orizzontali è quella di non schermare il sole che riflette sulle pavimentazioni in estate. Invece, grazie alle lamelle orientabili, è possibile moderare la quantità di luce semplicemente variando l’angolatura della lamella. Ad esempio, puoi schermare completamente il riflesso del sole sul pavimento chiudendo la parte inferiore della tenda. E magari lasciare in penombra la stanza tenendo un po’ aperte le lamelle superiori.

Ecco perché questo sistema è una fusione ben riuscita tra avvolgibile, gelosia e frangisole.

Tenda frangisole o brise soleil

I sistemi frangisole sono molteplici e trovano impiego in diverse tipologie di strutture. Per esempio, lo troviamo sulle pergole bioclimatiche, molto comuni nei giardini, ma anche come pensiline al di fuori dei negozi. La tenda frangisole è per l’appunto una tenda realizzata in molteplici varianti, ad esempio in alluminio, con sistema di apertura scorrevole, elettrico, a impacchettamento o avvolgibile. La varietà di aperture delle tende frangisole garantisce performance ottimali in termini di schermature solari e risparmio energetico.

Le tende frangisole hanno molteplici listarelle, che possono essere fisse o mobili. Sono molto simili alle veneziane, con la differenza che la struttura che sostiene e sulla quale sono agganciate le lamelle non si muove. Questi sistemi oscuranti prendono anche il nome di brise soleil e trovano la loro naturale collocazione all’esterno degli edifici. Si tratta di un vero e proprio elemento architettonico, tant’è che Le Corbusier, il padre delle facciate continue, ne ha fatto grande uso.

Versatilità, risparmio energetico ed esigenze ambientali rendono queste schermature solari tra le più utilizzate ed efficienti.

Veneziane e tende plissettate

Le tende plissettate sono una soluzione di stile molto gradevole per arredare gli interni. Ci sono diverse tende plissé oscuranti, caratterizzate dal tipo di materiale impiegato. Infatti, queste particolari tende pieghettate, che ricordano molto i ventagli orientali, possono essere realizzate in poliestere oppure in alluminio.

Sono indicate per la loro versatilità, poiché fissarle non ha bisogno di fori e sono facili da adattare nelle misure desiderate. Un ulteriore vantaggio delle tende plissettate è la poca manutenzione. Infatti, non necessitano di tante attenzioni e puoi pulirle facilmente con il piumino cattura polvere oppure con un panno morbido.

Tenda veneziana per interni
Tenda veneziana con lamelle orientabili. Ideale per schermare la luce del sole.

Le tende veneziane sono una fusione tra le tende oscuranti e le gelosie. Infatti, la veneziana ha un sistema di lamelle orientabili collegate con dei cavi di nylon, che ne garantiscono anche lo scorrimento. Oltre ai cavi che tengono unite le lamelle abbiamo dei cordini che permettono l’apertura manuale o motorizzata della tenda veneziana.

In commercio esistono diverse tipologie di veneziane: in legno, in alluminio o in PVC.

Anche la larghezza delle lamelle può variare, per motivi che sono per lo più estetici. Un’altra variante è quella che vede le lamelle microforate. Una soluzione interessante per migliorare il ricambio d’aria all’interno dei vani e ridurre l’effetto serra.

Tende a bande verticali

La tenda verticale con bande è uno dei sistemi oscuranti molto utile non soltanto come soluzione di design. Infatti, troviamo questo tipo di tenda negli uffici oppure per arredare gli ambienti domestici in modo alternativo.

La particolarità di questo tipo di schermatura solare è la presenza di bande verticali regolabili in grado di filtrare la luce. Le fasce scorrono su binari e possono anche ruotare su se stesse per modulare la radiazione luminosa. Inoltre, le bande si sovrappongono in fase di chiusura, in modo tale da schermare completamente la luce del sole.

Persiane a lamelle fisse

Persiane a libro
Persiane a libro per esterni. Sistemi oscuranti di design.

Tra le schermature più comuni abbiamo le persiane. Molto spesso incorriamo nell’errore di scambiare la persiana per gelosia. In realtà si tratta di sistemi oscuranti differenti, caratterizzati dalla presenza o meno di lamelle orientabili. Nel caso delle persiane a lamelle fisse abbiamo un sistema di stecche non orientabili che costituiscono la tenda. In commercio esistono diversi tipi di apertura della persiana, da quelle scorrevoli a quelle a libro.

Persiane scorrevoli in alluminio

Le persiane scorrevoli sono una soluzione di design per gli appartamenti in stile moderno. Infatti, si adattano facilmente alle finestre di grandi dimensioni. Questo tipo di schermatura solare è caratterizzato dalla presenza di una o due ante che scorrono su carrelli esterni. Tuttavia, è anche possibile installarle all’interno del vano.

Il meccanismo di apertura prevede l’installazione di guide, all’interno delle quali inserire i carrelli. Questi ultimi possono essere installati all’esterno del vano murario oppure in posizione sottotrave. Al di sotto del sistema oscurante troviamo un perno che tiene l’anta agganciata al pavimento o al telaio. In questo modo, l’anta scorre ma non cade.

Persiane a libro

Un sistema che si avvale dello stesso meccanismo di scorrimento è quello delle persiane a libro. Stiamo parlando di un tipo di apertura che prevede la presenza di due o più ante incernierate tra loro su assi verticali o anche orizzontali.

In altre parole, un’anta è incernierata all’estremità e un’altra forma la battuta. Le due si ripiegano a libro garantendo una soluzione ottimale per salvare spazio.

Scuri, scuroni e scuretti

Scuri, scuroni e scuretti sono pannelli oscuranti realizzati con doghe fisse e installati all’esterno della finestra. In genere hanno un’apertura a battente, ma non mancano gli scuroni pieghevoli, con apertura a libro.

Gli scuri sono molto utilizzati in contesti rustici o nei centri storici, poiché riprendono lo stile dei tempi in cui la finestra non aveva l’elemento vetrato.

Per questo motivo, gli scuroni sono molto comuni in legno, sebbene sia frequente l’uso dell’alluminio effetto legno. Infatti, questa tecnologia garantisce un duplice risultato in termini di estetica e di prestazioni energetiche ottimali.

Frangivista e pannelli divisori

Tra i sistemi frangivista più richiesti e di facile installazione ci sono i pannelli divisori per balconi e terrazzi. Si tratta per l’appunto di pannelli, solitamente in alluminio, grazie ai quali è possibile separare due balconi adiacenti oppure creare delle piccole zone private all’interno di un’area comune o visibile dalla strada. La scelta del materiale ricade spesso sull’alluminio poiché questo materiale è altamente resistente alle intemperie.

Tenda frangisole esterne
Sistemi oscuranti con lamelle fisse o orientabili.  

 

Compila il form e richiedi un preventivo ad ALsistem Calabria.

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.